Meglio tardi…

Ciao!

Presa nel vortice dei social network, tutti peraltro insufficienti a loro stessi presi uno alla volta, ognuno con i propri limiti. 

Twitter? Solo 140 caratteri.

Instagram? Una foto può raccontare molto da sola,  ma di più se si segue un profilo, fatto di un susseguirsi di foto. 

Facebook? Dispersivo e invadente

Pinterest? Dispersivo 

Un blog o un sito, possono raccontare al meglio il pensiero che c’è dietro un progetto.

Certo, bisognerebbe aggiornarlo frequentemente!

Non sono diligente e puntuale e chiedo scusa a chi non frequenta i social, sicuramente più aggiornati sui nostri movimenti. 

Vorrei dirvi di più del passato, del presente, del futuro immaginato.

I miei sentimenti sono contrastanti, le mie passioni e fonti d’ispirazione sono le stesse da sempre.

L’Inghilterra, perché ha un’anima romantica e al contempo trasgressiva. I ricorrenti: “Please and Thank You” sono parole belle da sentire, sempre e comunque. Certo, mi piace l’Italia, tutti noi conosciamo il talento storico degli Italiani, i nostri artisti, scultori, musicisti, architetti, sarti, sono i migliori al mondo, ma ci siamo dimenticati nel tempo, di insegnare ai nostri figli che si dice: “Per favore” e “Grazie”, questo sembrerebbe poco, penso invece cambi il modo di essere, l’educazione può essere anche dove non c’è possibilità di avere cultura.

Mi piacciono i fiori, se potessi mi dedicherei esclusivamente al giardinaggio! 

Mi piace il Design! Sono dispiaciuta di non aver potuto visitare il “Salone del mobile” con i vari eventi satellite, non c’è stato il tempo!

Mi piace da sempre la moda, anzi l’Alta Moda, fatta ancora oggi di laboratori artigianali di sartoria. La parola moda, poi, non mi piace proprio! Preferisco “Sartoria”.

Si parla in modo intermittente di ritorno all’artigianato, sarà possibile? Sarebbe auspicabile! Un prodotto omologato che trovi uguale in tutto il mondo a poche lire (o pochi Euro), non è una cosa moralmente etica. 

Io, nel mio piccolissimo, se il nostro Stato ingordo ci lascia qualcosa in tasca per poter vivere, sosterrò sempre gli artigiani.

Un abbraccio, Jo

Se volete venirci a trovare, questo fine settimana saremo a “Maggio al Poggio”, vicino a Firenze, pare sarà un evento bellissimo! Naturalmente…artigiani!

Annunci

~ di joatelier su maggio 1, 2015.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: